Skip to main content

Sesto San Giovanni – Dopo tre pareggi di fila, la Pro Sesto esce sconfitta dalla sfida al Breda contro la Virtus Verona

Buona partenza della Pro che avanza con Scapuzzi, ma il capitano non trova il tempo giusto per l’assist a Capogna. Sale in cattedra la Virtus Verona: prima il destro di Lonardi, fuori di un niente poi al 21′ i veneti trovano il gol: assist di Danti per Lonardi che batte Del Frate di ginocchio. Ospiti in avanti ancora con Amadio, Del Frate controlla senza affanni. La Pro torna pericolosa dalle parti di Sibi a fine primo tempo con una conclusione di capitan Scapuzzi.

Nella ripresa Banchieri rivoluziona la squadra: fuori Della Giovanna, Gattoni, Scapuzzi e poi Pecorini per infortunio, dentro Capelli, Buongiorno, Mazzarani e Gualdi. Passano pochi minuti e a Capelli viene annullato un gol per fuorigioco. Gli ospiti si rendono ancora pericolosi con Amadio, che calcia in porta, il suo tiro termina fuori di poco. Il gol è nell’aria: Danti, a tu per tu con Del Frate, segna la rete del 2-0.

Nella Pro dentro Ferrero per Marzupio. Poco dopo Capogna calcia da buona posizione sorvolando la traversa. Nel finale ancora Virtus Verona con Danieli che va vicino al gol del tris.

Pro Sesto – Virtus Verona 0-2 (0-1)

Marcatori: 21′ Lonardi, 63′ Danti.

Pro Sesto (4-2-3-1): Del Frate; Pecorini (dal 50′ Gualdi), Caverzasi, Marzupio (dal 65′ Ferrero), Della Giovanna (dal 46′ Mazzarani); Gattoni (dal 46′ Buongiorno), Brentan; Ghezzi, Marchesi, Scapuzzi (dal 46′ Capelli); Capogna.
A disp.: Bagheria, Grandi, Lucarelli, Motta, Ferrero
All. Banchieri.

Virtus Verona (3-5-2): Sibi; Daffara, Cella, Pellacani; Zugaro, Lonardi, Hallfredsson (dal 66′ Nalini), Metlika (dall’80’ Danieli), Amadio (dall’85’ Vesentini); Pittarello, Danti (dal 66′ Marchi).
A disp.: Giacomel, Mazzolo, Munaretti,  Arma, Visentini, Tronchin, Carlevaris, Faedo, Silvestri
All. Fresco

Arbitro:  Burlando di Genova
Assistenti: Allocco e Pasqualetto
IV ufficiale:  Colaninno della Sezione AIA di Nola

Note. Ammoniti: Caverzasi, Marchesi e Gattoni
Recupero: 1’+4′