Skip to main content

Sesto San Giovanni – Una Pro Sesto capace anche di soffrire, vince in rimonta con la Pergolettese, aumentando ancora di più le proprie speranze salvezza.

Rispetto alla partita vinta domenica, dentro Caverzasi e Adamoli per Maldini e lo squalificato Sala. Inizio negativo per la Pro Sesto: all’8′ un lancio dalla retrovie per Scardina, il cross in area arriva a Bariti che sorprende Del Frate.
Risposta Pro: al 16′ Scapuzzi entra in area e calcia, ma la fortuna stavolta non è dalla parte del capitano. Ancora Pro: tiro cross di Adamoli, pallone deviato a fatica in corner. La Pergolettese si fa viva dalle parti di Del Frate con una conclusione dalla distanza di Varas, conclusione alta. È poi Capogna ad impegnare Galeotti con un colpo di testa deviato sopra la traversa. Il gol arriva alla mezzora: Adamoli pennella un bel pallone in area, il tocco decisivo di testa è di Caverzasi che fa 1-1. Primo centro in questa stagione per il difensore centrale biancoceleste. Non è finita: al 36′ Scapuzzi per Marchesi, da fuori area un bolide imprendibile sul primo palo che piega le mani a Galeotti ed è 2-1.

Nella ripresa la Pro comincia con il piede giusto: è Pecorini ad impegnare il portiere ospite. Al 55′ penetrazione di Ghezzi che prova la conclusione: Galeotti si rifugia in corner.
Risposta Pergo: Varas, con un destro potente, calcia a lato. Altra occasione per gli ospiti: palla in area per Scardina, pallone alto. La Pro, un po’ in difficoltà, resta in 10 per l’espulsione di Mazzarani. Clamorosa l’occasione sbagliata dagli ospiti con Fonseca che, a tu per tu con Del Frate, calcia fuori. La sofferenza è tanta, ma arriva un’altra vittoria, la terza consecutiva, che migliora notevolmente la classifica della Pro Sesto.

Pro che domenica farà visita al Padova seconda forza del campionato: la partita in Veneto avrà inizio alle ore 14:30.

Pro Sesto – Pergolettese 2-1 (2-1)

Marcatori: 8′ Bariti (Pe), 30′ Caverzasi (Ps), 36′ Marchesi (Ps)

PRO SESTO (3-4-3): Del Frate; Caverzasi, Toninelli, Pecorini; F. Mazzarani, Gattoni, Marchesi (dal 60′ Brentan), Adamoli (dall’81’ Lucarelli); Ghezzi (dall’81’ Giubilato), Capogna (dal 65′ De Sena), Scapuzzi (dal 65′ Capelli)
A disp.: Serra, Maldini, Della Giovanna, Gualdi, Grandi, Cerretelli, Marilungo All.: Pasca

PERGOLETTESE (4-3-3): Galeotti; Lepore (dal 60′ Moreo), Lucenti (dall’89’ Fonseca), Alari, Villa; Zennaro (dall’81’ A. Mazzarani), Varas, Girelli (dal 60′ Vitalucci); Bariti, Scardina, Morello (dall’81’ Satariano)
A disp.: Soncin, Piccardo, Ferrara, Cancello, Verzeni, Mercado, Nava
All.: Lucchini

ARBITRO: Tremolada della Sezione AIA di Monza
ASSISTENTI: Salama e Ferrari
IV UFFICIALE: Tesi

Note: Espulso al 78′ F. Mazzarani per doppia ammonizione.
Recupero: 1’+5′