Skip to main content

Sesto San Giovanni –  La Pro Sesto chiude la regular season con una vittoria, la seconda di fila, e ai playout sarà derby lombardo contro il Seregno.
Per l’ultima in casa contro il Lecco, out Del Frate, Sala e Capogna, c’è Bagheria in porta con Scapuzzi a ridosso di De Sena. A sinistra spazio per Lucarelli, Brentan e Cerretelli al fianco di Gattoni in mezzo al campo.

Il primo squillo è lecchese: Tordini, dalla distanza, non trova la porta.

Alla prima occasione, la Pro passa: corner di Brentan, l’appoggio di Toninelli per Pecorini che fa 1-0 e dedica la rete al compagno di reparto Denis Caverzasi che si è infortunato nelle scorse settimane. Sfortuna vuole che anche il marcatore odierno si faccia male qualche minuto più tardi: al posto del numero 5, entra il classe 2000 Marzupio.

La Pro attacca con Brentan che sfiora la rete (assist di Lucarelli). Dall’altra parte Lecco pericoloso con Lora, un volo plastico di Bagheria gli nega la gioia della rete. Nella ripresa Pro rivoluzionata: fuori Brentan e Lucarelli, dentro Capelli e Marilungo per una squadra più offensiva. La Pro Sesto  sfiora il bis con capitan Scapuzzi che si beve tutta la retroguardia, ma la sua conclusione viene strozzata da una deviazione. Ospiti pericolosi con Ganz, ma la difesa della Pro tiene. In preparazione dei playout va bene così.

PRO SESTO – LECCO 1-0 (1-0)

Marcatore: 18′ Pecorini (P)

Pro Sesto (3-5-2): Bagheria; Maldini, Pecorini (dal 39′ Marzupio), Toninelli; Mazzarani, Brentan (dal 46′ Capelli), Gattoni, Cerretelli, Lucarelli (dal 46′ Marilungo); Scapuzzi (dal 91′ Gualdi), De Sena (dal 63′ Grandi)
A disp.: Fasolini, Adamoli, Giubilato, Ghezzi
All.: Pasca

Lecco (4-4-2): Libertazzi; Celjak, Battistini, Marzorati, Capoferri (dal 46′ Petrovic); Giudici (dal 31′ Vasic), Lora, Lakti (dal 56′ Morosini), Masini; Nepi, Tordini (dal 59′ Ganz)
A disp.: Pissardo, Ciancio, Purro, Merli Sala, Kraja, Sparandeo, Sberna, Italeng
All.: De Paola

Arbitro: Giordano di Novara
Assistenti: Battipaglia-Festa
IV Ufficiale: Martina

Note: giornata soleggiata, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Brentan e Lucarelli (P), Masini (L)
Recupero: 4’+ 3′