Skip to main content

Meda – Termina qui il percorso dei biancocelesti in Coppa Italia che non riescono a superare il primo turno eliminatorio chiudendo il match 3-1 per il Renate.

Prima occasione del match al 7’ per il Renate con capitan Possenti bravo a girare di testa un cross dalla trequarti, ma la palla finisce a lato alla destra di Botti. Al 9’ Capogna non trova di poco la deviazione aerea su assist di testa di Ferrero. Al 21’, un tiro di Rossetti è deviato in angolo dalla difesa biancoceleste. Sugli sviluppi Larotonda spara altissimo da fuori.
Al 28’ l’occasione più importante è per la Pro, con Furlanetto bravo a respingere il gran tiro di Capelli dal limite dell’area. Al 35’ il Renate passa in vantaggio con Sorrentino con un gran tiro che colpisce la parte inferiore della traversa e si insacca alle spalle di Botti.
Al 39’ bella chiusura in angolo di Maurizii su cross dalla sinistra.
La ripresa ha inizio, con la prima azione offensiva per la Pro, con il tiro del subentrato Bianco che termina alto.
Al 53’ il raddoppio del Renate con Rossetti abile a deviare di tacco un cross dalla destra e battere Botti. La Pro reagisce ma la punizione di D’Amico al 55’ supera la traversa di Furlanetto.
Al 56’ ancora Renate in gol con Larotonda, di piatto, da centro area.
La Pro prova a recuperare, ma due sovrapposizioni sulla sinistra di Maurizii e Bianco non trovano compagni pronti a centro area. Al 78’ una conclusione da fuori area dell’ex Ghezzi finisce sul palo alla destra di Botti.
Al 90’ arriva il gol per la Pro, con un gran destro di Bruschi da fuori area che si infila alla destra di Furlanetto. Nel recupero i biancocelesti chiudono con grinta, collezionando angoli, ma senza trovare nuovamente la via della rete.


RENATE-PRO SESTO 3-1 (1-0)

Marcatori: 35’ Sorrentino, 53’ Rossetti, 56’ Larotonda, 90’ Bruschi.

RENATE (4-3-3): Furlanetto; Marano, Menna (dall’87’ Angeli), Possenti (dall’82’ Silva), Ermacora; Larotonda (dall’87’ Gavazzi), Squizzato, Sgarbi; Sorrentino (dal 59’ Simonetti), Rossetti, Ghezzi.
A disp.: Drago, Anghileri, Maistrello, Morachioli, Baldassin, Malotti, Esposito.
All.: Andrea Dossena

PRO SESTO – Botti; Moretti, Maurizii, Della Giovanna; Ferrero (dal 46’ Bianco), Wieser, Boscolo Chio (dal 46’ Gattoni), Sala; Capelli (dal 59’ Giubilato), Capogna (dal 69’ Gerbi), D’Amico (dal 69’ Bruschi).
A disp.: Formosa, Toninelli, Marzupio, Vaglica, Radaelli, Corradi.
All.: Matteo Andreoletti

Arbitro: Abdoulaye Diop della Sezione AIA di Treviglio
Assistenti: Pio Carlo Cataneo della Sezione AIA di Foggia – Vincenzo Abbinante della Sezione AIA di Bari
IV Ufficiale: Fabrizio Carsenzuola della Sezione AIA di Legnano

Note. Ammoniti: Larotonda, Ferrero, Rossetti, Della Giovanna, Capelli, Ghezzi, Marano,

Recupero: 4’+ 2’