Skip to main content

Sesto San Giovanni – La Pro parte forte con Bruschi al 9′ minuto che fa tutto da solo e prova la conclusione in porta: il pallone viene respinto dal portiere avversario. Bianco raccoglie la respinta e mette in mezzo per Gerbi che viene però anticipato da Sabbione.

Al 22′ la Pro si rende ancora pericolosa: Bruschi avanza sulla corsia centrale e scarica sulla destra per Bianco, l’esterno classe 2002 serve Gerbi al centro dell’area che non riesce ad essere incisivo; sulla ribattuta ci prova ancora Bruschi calciando direttamente in porta ma anche la sua conclusione viene respinta dalla difesa della Triestina.

Al 23′ occasione della Triestina: sugli sviluppi di un corner Sabbione e Sottini colpiscono a botta sicura ma trovano il miracolo di Botti che riesce a deviare il pallone e nega così il gol del vantaggio. Un minuto più tardi, sempre dallo stesso angolo, la Triestina passa in vantaggio con Pezzella che segna direttamente dalla bandierina.

Al 31′ Botti, al suo esordio in Campionato, compie un’altra prodezza: Crimi calcia in porta da dentro l’area, ma l’estremo difensore biancoceleste riesce a deviare chiudendo la porta.

Al 36′ ci prova Capelli, subentrato a Vaglica, calciando direttamente in porta dal limite dell’area: il pallone termina alto sopra alla traversa.

Al 42′ arriva il pareggio della Pro: sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Corradi, Marzupio colpisce di testa e serve Bianco al centro dell’area, il numero 21 biancoceleste calcia di controbalzo di sinistro e trova l’angolino vincente battendo Mastrantonio.

Le squadre rientrano dagli spogliatoi senza nessun cambio.

Al 47′ la Pro passa in vantaggio: bella combinazione tra Gerbi, Radaelli e Bruschi con quest’ultimo che arriva all’interno dell’area e calcia segnando il gol del vantaggio.

Al 51′ viene prima ammonito e poi espulso Bianco, la Pro Sesto rimane in 10.

Al 61′ Ganz si trova a tu per tu con Botti, l’attaccante numero 9 devia debolmente il pallone consegnandolo direttamente al portiere biancoceleste. Ci prova anche Gori un minuto più tardi calciando dalla distanza: il pallone termina largo alla destra di Botti.

Al 65′ finisce la partita di Gerbi ed entra Capogna. Poco più tardi, Gattoni apre sulla destra e trova Capelli, il numero 11 avanza e calcia in porta dal limite dell’area: Mastrantonio para in due tempi.

Dieci minuti più tardi, dopo alcuni tentativi della Triestina, Gattoni mette in mezzo dalla fascia sinistra un bel pallone e trova il neo entrato Maurizii che carica il destro da buona posizione ma trova il rimpallo di un difensore avversario. Sul cambio di gioco ci prova la squadra di Bonatti con un colpo di testa di Ganz bloccato da Botti.

La Triestina si propone ancora in avanti con Petrelli e Lovisa che trovano però due deviazioni della difesa biancoceleste e ottengono solo il corner.

All’88’ la Pro sfiora il 3-1: Capogna serve deliziosamente Corradi che davanti al portiere calcia sopra la traversa.

La Pro vince in 10 uomini contro un avversario di prestigio e ottiene tre punti importantissimi davanti ai suoi tifosi.

PRO SESTO-TRIESTINA 2-1

Marcatori: Pezzella 24′, Bianco 42′, Bruschi 47′

PRO SESTO – Botti; Giubilato, Toninelli, Marzupio; Gattoni, Corradi, Vaglica (dal 34′ Capelli), Radaelli (dal 74′ Sala) ; Bruschi (dal 74′ Maurizii), Gerbi (dal 65′ Capogna), Bianco
A disp.: Del Frate, Santarelli, Della Giovanna, Moretti, Ferrero; Wieser, Boscolo Chio, Moreo
All.: Matteo Andreoletti

TRIESTINA – Mastrantonio, Ghislandi (dal 57′ Sarzi Puttini), Gori, Sabbione, Di Gennaro (dal 64′ Furlan), Sottini; Adorante (dal 78′ Petrelli), Pezzella(dal 57′ Minesso), Crimi (dal 78′ Lovisa), Paganini; Ganz
A disp.:
Pisseri, Pozzi, Galliani, Rocchi, Pellacani, Rocchetti, Felici
All.: Andrea Bonatti

Arbitro: Giorgio Vergaro della Sezione AIA di Bari
Assistenti: Roberto Allocco della Sezione AIA di Bra – Lorenzo D’Ilario della Sezione AIA di Tivoli
IV Ufficiale: Leonardo Leorsini della Sezione AIA di Terni

Note. Ammoniti: Sabbione, Bruschi, Sottili, Capogna, Sarzi, Radaelli
Espulsi: Bianco al 51′, Paganini 84′
Spettatori: 346 spettatori + 326 abbonati