Skip to main content

Dopo tre pareggi consecutivi contro Orobica, Pontedera e Real Meda che hanno lasciato un po’ di amaro in bocca, la Pro Sesto Women si prepara alla complessa sfida di domenica contro la Freedom F.C. . Le ragazze di mister Ruocco, giunti alla decima giornata di Campionato, si trovano in 11a posizione a quota 9 punti, mentre le loro prossime avversarie occupano il quarto posto con 17 punti.

Tre stagioni in maglia biancoceleste alle spalle, tanta esperienza, ma anche tanta voglia di fare bene in questo Campionato: Cristina Selmi, portiere della Pro Sesto Women, si racconta ai nostri microfoni prima dell’importante sfida di domenica.

“In questa prima parte di stagione avremmo potuto fare qualcosa in più. Mi spiego meglio: abbiamo sempre giocato un discreto calcio, concedendo poco agli avversari, però d’altra parte, abbiamo commesso alcuni errori, sicuramente dettati dall’inesperienza, data la giovane età della rosa.
Siamo reduci da tre risultati utili consecutivi, tre pareggi con Orobica, Pontedera e Real Meda.. Nelle ultime due gare, a mio parere, abbiamo “buttato” quattro punti che, con più cinismo e freddezza, avremmo potuto potuto portare a casa. Domenica contro la Freedom sarà sicuramente una partita difficile, dovremo essere brave a sfruttare al meglio le occasioni e a sbagliare il meno possibile. 

Come descriverei la mia squadra? Giovane e spensierata, non c’è bisogno di spiegare perché, no? Il nostro obiettivo quest’anno è sicuramente ottenere una salvezza tranquilla e..qualcosa di più. Le qualità per raggiungere il traguardo ci sono, bisogna solo tirarle fuori con più convinzione”. 

L’appuntamento è quindi a Domenica 20 novembre per la sfida interna tra Pro Sesto e Freedom F.C. in programma alle ore 14:30 presso il Centro Sportivo Breda.