Skip to main content

Rovetta – Terza amichevole pre-campionato per la Pro che, a Rovetta, affronta il Pisa. I biancocelesti mettono in campo un’ottima prestazione di fronte ad un avversario di qualità. La squadra di mister Filippini gioca e crea contro il Pisa che vince grazie ad una punizione dalla distanza del suo capitano Gucher. 

Inizia la gara e le due squadre si affrontano a viso aperto: al 10′ è il Pisa ad avere la prima occasione con un’azione dalla corsia sinistra: il pallone viene deviato in corner. Quattro minuti più tardi, la Pro risponde con una conclusione dalla distanza di Gattoni che termina di poco alta sopra la traversa.
Al 18′ del primo tempo arriva il gol del Pisa: la punizione dalla distanza di Gucher batte Del Frate.

Quasi venti minuti più tardi, il Pisa sfiora il raddoppio: Piccinini colpisce la traversa raccogliendo un cross di Birindelli. La Pro Sesto continua comunque a macinare gioco e, al 43′, Capogna conclude in porta di testa: il pallone termina di poco alla destra del secondo palo.

Inizia il secondo tempo e la Pro Sesto si presenta in campo con 11 interpreti diversi. Per i biancocelesti, Cerretelli si rende subito pericoloso con una potente conclusione dalla distanza: Livieri si fa trovare pronto. Al 30′ Sibilli calcia direttamente in porta, ma il pallone termina a lato della porta difesa da Bagheria.

Finisce 1-0 il match amichevole tra Pisa e Pro Sesto, i biancocelesti affronteranno sabato 7 agosto la Juventus Primavera.

PISA-PRO SESTO 1-0 (1-0)
Marcatori:
Gucher 18′

Pisa Primo tempo (4-3-1-2) Nicolas; Berra, Caracciolo, Hermannsson, Birindelli; Izzillo, Quaini, Piccinini; Gucher; Lucca, Marsura

Pisa secondo tempo (4-3-1-2) Livieri, Birindelli (15′ st Beghetto), Berra (15′ st Fischer), Caracciolo, Quaini (15′ st Santoro), Hermannsson, Piccinini (23′ st Langella), Mastinu, Masucci, Gucher (34′ st Hanxhari), Sibilli

All.: D’Angelo

Pro Sesto primo tempo (4-2-3-1): Del Frate; Mazzarani, Maldini, Caverzasi, Brivio; Brentan, Gattoni; Gianelli, Scapuzzi, Capelli; Capogna

Pro Sesto secondo tempo (4-2-3-1): Bagheria; Giubilato, Pecorini, Marzupio, Lucarelli; Marchesi, Cerretelli (Kone 27′ st); Parrinello, Gualdi, Motta; Grandi

All.: Filippini