Skip to main content

Sesto San Giovanni – Dopo sei risultati utili consecutivi, la Pro Sesto cade in casa contro la capolista Südtirol giocando però una buona partita alla pari con il suo avversario. Gli altoatesini vincono 1-0 grazie al gol dal dischetto di Casiraghi.

La cronaca – Inizio splendido della squadra di Banchieri, forse il migliore di queste prime tredici giornate: al 1′ un ispiratissimo Brentan colpisce il palo esterno, pochi secondi dopo Marchesi si trova a tu per tu con Poluzzi, ma il portiere riesce a proteggere la sua porta. Dall’altra parte, all’11’ Gattoni mette giù Casiraghi, per il direttore di gara è calcio di rigore: dal dischetto Casiraghi fa 1-0.  Al 37′ è ancora Brentan ad andare vicino al gol con una conclusione da fuori area, pallone fuori di poco. Il Südtirol va ad un passo dal 2-0: Casiraghi, in versione di assistman, serve ad Odogwu la palla del bis, l’attaccante calcia fuori. Sul finale di primo tempo l’episodio che avrebbe potuto cambiare la partita: Capelli viene affossato in area, l’arbitro concede il penalty. Dal dischetto, però, Capogna calcia a lato.

Nella ripresa subito una grande occasione per la Pro con Gattoni che da buona posizione non trova la porta. Ritmi decisamente più bassi del primo tempo, per l’occasione successiva dobbiamo aspettare fino al 70′: Del Frate controlla senza affanni una punizione di Casiraghi. Occasione Pro: dalla bandierina Brentan serve Caverzasi che colpisce di testa sfiorando il palo.

Sarà l’ultima occasione della partita.
La Pro cade dopo sei turni, ma esce dal Breda tra gli applausi.

PRO SESTO – SUD TIROL 0-1 (0-1)

Marcatore: 12′ Casiraghi

Pro Sesto (4-2-3-1): Del Frate; Giubilato (dal 88′ Marzupio), Pecorini, Caverzasi, Mazzarani; Brentan, Gattoni (dall’80’ Motta); Capelli (dal 58′ Buongiorno), Marchesi (dal 58′ Gualdi), Scapuzzi; Capogna (dall’88’ Grandi)
A disp.: Bagheria, Lucarelli, Parrinello, Ferrero, Carnevale, Panzani, Silba
All. Banchieri

SUDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi, De Col (dal 58′ Malomo), Curto, Zaro, Davì (dal 70′ Fabbri); Tait, Broh, Moscati (dal 58′ Gatto); Casiraghi (dall’81’ Fischnaller); Odogwu, Rover (dal 58′ Candellone)
A disp.: Meli, Vinetot, Malomo, Voltan, Fink
All. Javorcic

Arbitro: Gualtieri della Sezione AIA di Asti
Assistenti: Cavallino e Tinello

Note. Espulso per il DG della Pro Sesto Matteo Fraschini
Ammoniti: Pecorini (P); De Col, Davi, Tait e Rover (S)
Recupero: 3’+4′