Skip to main content

Sesto San Giovanni – Primo turno della fase nazionale dei playoff di Serie C 2022/23 che mette nuovamente di fronte Pro Sesto e Vicenza. La Pro si presenta con lo stesso undici iniziale del vittorioso turno contro il Renate. Al 5′ la prima occasione è per il Vicenza, con il colpo di testa di Greco deviato in angolo dalla difesa biancoceleste. All’8’ Confente è costretto all’uscita coi piedi fuori dalla propria area per fermare Gerbi lanciato da Gattoni. All’11’, dopo un batti e ribatti in area, Stoppa conclude debolmente verso Del Frate, che non ha problemi a bloccare. Al 13’ una punizione dal limite di Ronaldo lambisce il palo. Al 22’ finisce fuori un tiro dalla distanza di capitan Gattoni dopo una bella ripartenza condotta sull’asse Capelli/Sala/Maurizii. Al 31’ pericolosissima punizione calciata da Corradi che impegna Confente alla parata in tuffo sulla sua destra. Al 39’ Pro vicina al vantaggio, con il tipo di Suagher deviato in angolo in modo quasi fortuito dalla difesa ospite. Al 43’ Gerbi non impatta benissimo di testa sul traversone dalla sinistra di Maurizii, e il pallone finisce alto. La prima frazione si chiude a reti bianche.
La ripresa ha inizio con le formazioni che restano invariate. Al 47’ brivido sul tiro di Stoppa lanciato a rete da Ferrari, con la palla che esce alla sinistra della porta di Del Frate. Il portiere biancoceleste si supera al 50’ respingendo il colpo di testa da distanza ravvicinata di Ferrari.
Al 54’ la Pro passa! Azione continuata sulla destra, con la difesa biancorossa in affanno sui traversoni dalla destra, fino a quello di Sgarbi, la cui palla tesa in mezzo è impattata in modo vincente da Capelli. Al 60’ una bella incursione in area di Maurizii viene fermata non senza difficoltà da Confente. Al 68’ Sgarbi prova la conclusione da fuori area, alta sopra la traversa.
Al 72’ la Pro raddoppia!!! Assist al bacio di Corradi per l’inserimento centrale di Sala che a tu per tu con Confente non sbaglia: 2 a 0. Al 79’ una conclusione di Ronaldo viene deviata in angolo.
All’87’ Del Frate salva in corner sulla deviazione di Suagher. Sugli sviluppi Ierardi mette dentro di testa il pallone che dimezza lo svantaggio ospite. Un minuto più tardi viene annullato per fuorigioco il gol del pareggio. Il Vicenza preme, ma nel recupero resta in 10: al 92’ brutto intervento di Rolfini su Giubilato e rosso diretto.
Finisce 2 a 1!!!

PRO SESTO – L.R. VICENZA 2-1 (0-0)
Marcatori: 54’ Capelli, 72’ Sala, 88’ Ierardi

PRO SESTO – Del Frate; Giubilato, Toninelli, Suagher; Capelli (dall’85’ Radaelli), Gattoni, Corradi, Maurizii (dall’85’ Vaglica); Sala (dal 75’ Marchesi), Sgarbi (dal 78’ D’Amico), Gerbi
A disp.: Botti, Santarelli, Della Giovanna, Moretti, Wieser, Capogna, Bianco, Iddrissou
All.: Matteo Andreoletti

L.R. VICENZA– Confente; Pasini, Cappelletti, Greco, Ndiaye (dal 58’ Ierardi); Zonta (dall’82’ Scarsella), Ronaldo; Stoppa (dall’82’ Jimenez), Begic (dal 73’ Dalmonte), Della Morte (dal 73’ Rolfini), Ferrari
A disp.: Brzan, Iacobucci, Corradi, Oviszach, Giacomelli; Sandon, Manfredonia, Bellich
All.: Dan Thomassen

Arbitro: Alberto Ruben Arena della Sezione AIA di Torre del Greco
Assistenti: Lorenzo Giuggioli della Sezione AIA di Grosseto – Vincenzo Pedone della Sezione AIA di Reggio Calabria
IV Ufficiale: Niccolò Turrini della Sezione AIA di Firenze

Note. Ammoniti: Ndiaye, Toninelli, Suagher, Gattoni
Espulso: Rolfini

Spettatori: 1800
Note.
Recupero: 1+ 5’