Skip to main content

Busto Arsizio – Termina 0-0 il match tra Pro Patria e Pro Sesto. 

Parte in salita la gara della Pro: all’ultimo minuto Parravicini deve fare a meno di Marianucci, a causa di un dolore alla schiena avvertito durante il warm-up; al suo posto Giorgeschi, con Toninelli che scala al centro della difesa al posto del numero 5.

Dopo circa 15 minuti di possesso sterile della squadra di casa, al 18′ primo spunto Pro Sesto: Bussaglia conclude al volo dal limite, ma trova la deviazione di un compagno.

Al 32′ buona combinazione sull’out di sinistra con Maurizii che crossa in mezzo e trova la deviazione di Sereni, il numero 32 spizza la palla e sfiora il palo più lontano.

Tre minuti più tardi occasionissima Pro: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Mapelli devia verso la porta dando l’illusione del gol, ma trova invece l’opposizione della difesa bustocca.

La Pro continua a spingere alla ricerca del gol del pari: al 41′ in ripartenza viene servito Bruschi che tutto solo si invola verso la porta avversaria. A tu per tu con un difensore e da distanza importante, calcia alla ricerca  gol, Rovida interviene con un colpo di reni e devia in corner.

Proprio sugli sviluppi dello stesso corner, Giorgeschi sfiora il secondo palo impattando il pallone più in alto di tutti.

Allo scoccare del 45′, Fietta si rende pericoloso calciando da fuori area: Del Frate interviene.

Il primo tempo si chiude a reti inviolate.
Si apre il secondo tempo senza cambi.

Al 49′ occasionissima Pro: Sereni recupera palla sulla trequarti e serve Bruschi, il numero 98 pennella un assist filtrante per Bussaglia che, a tu per tu con Rovida, si fa stregare dal numero 1 avversario che riesce a toccare la sfera

Un minuto più tardi, dall’altro lato del campo ci prova Castelli che fa tutto da solo e calcia in porta dalla distanza: il pallone si spegne sul fondo.

Al 56′ ancora Pro Sesto, ancora con Bussaglia: il centrocampista classe 1997 manca di pochissimo l’appuntamento con il pallone di testa su cross di Maurizii dalla sinistra.

Nei minuti successivi un cambio per parte: nella Pro Sesto entra Petrungaro per Bussaglia; per la squadra di casa Stanzani rileva Nicco.

E’ proprio il numero 7 della Pro Patria a rendersi pericoloso con una conclusione da fuori che non impensierisce Del Frate.

Al 76′ ancora Bruschi: il numero 98, su suggerimento di Sereni, calcia al volo verso il primo palo, il pallone esce di poco.

Tre minuti più tardi, la Pro Patria va vicina al gol: Stanzani pesca in area Castelli che tutto solo calcia in porta, Del Frate si supera e gli nega la gioia del vantaggio.

Allo scadere, ultima occasione Pro Sesto con il neo entrato Florio che sfiora il gol del vantaggio.

Dopo tre minuti di recupero finisce 0-0 il match dello Speroni

PRO PATRIA-PRO SESTO 0-0

PRO PATRIA–  Rovida; Ndrecka, Moretti, Nicco (dal 64′ Stanzani), Pitou (dal 90′ Marano), Fietta, Citterio (dal 35′ Mallamo), Lombardoni, Minelli, Somma (dal 90′ Piran), Castelli
A disp.: Mangano, Bashi, Caluschi, Zanaboni
All.: Roberto Colombo

PRO SESTO – Del Frate; Mapelli, Toninelli, Giorgeschi; D’Alessio, Palazzi, Gattoni, Maurizii; Bussaglia (dal 72′ Petrungaro), Sereni (dall’88 Florio), Bruschi;
A disp.: Botti, Formosa, Marianucci, Ferro, Iotti, Marchisano, Guerrisi
All.: Francesco Parravicini

Note. Ammoniti: Palazzi, D’Alessio

Recupero: 1′ + 3′

Arbitro: Erminio Cerbasi della Sezione AIA di Arezzo
Assistenti: Cristian Robilotta della Sezione AIA di Sala Consilina e Daljit Singh della Sezione AIA di Macerata
Quarto Ufficiale: Marco Menozzi della Sezione AIA di Treviso